Discussione:
Easyjet, passeggero critica il ritardo di un volo su Twitter e rischia di non essere imbarcato
(troppo vecchio per rispondere)
via sarpi
2013-09-26 07:57:01 UTC
Permalink
Easyjet, passeggero critica il ritardo di un volo
su Twitter e rischia di non essere imbarcato
Mark Laiser e il tweet contro la compagnia: «Se non avessi detto che sono un avvocato non mi avrebbero mai fatto imbarcare»


(LaPresse)
Qualche giorno fa l’autocritica di Michael O’Leary, fondatore di Ryanair. I modi della compagnia low cost sono considerati dai passeggeri troppo ruvidi e il manager si è impegnato pubblicamente a essere «più gentile». Ma la questione a quanto pare non riguarda solo il vettore irlandese.
IL TWEET - Mark Leiser, avvocato e dottorando alla Strathclyde University di Glasgow, martedì sera aveva un volo Easyjet da Glasgow per Londra. Il decollo, previsto per le 21.20, viene spostato di novanta minuti. Mark si preoccupa di come riuscirà, a tarda sera, ad arrivare da Gatwick al centro di Londra, ma soprattutto chiede informazioni a Easyjet per un altro passeggero, un militare inglese ormai certo che perderà la sua ultima connessione per Portsmouth. Dopo aver domandato inutilmente aiuto, Mark prende il cellulare e commenta l’accaduto su Twitter citando l’account ufficiale Easyjet: «Il volo è in ritardo di 90 minuti, un militare perderà la sua ultima connessione e Easyjet rifiuta di aiutarlo per arrivare a Portsmouth. Facciamo qualcosa».



L’IMBARCO - È stato in quel momento, secondo la ricostruzione fatta da Mark sull’Independent, che un’assistente è andata verso di lui, tirandolo fuori dalla fila per l’imbarco al gate. «Mi ha detto che non mi avrebbero fatto salire a causa del tweet. Dopodiché è arrivato un manager che ha chiesto all’assistente se avessi dei bagagli a bordo. Mi hanno detto che avrei potuto immaginare cosa sarebbe successo con un tweet del genere, e io ho risposto che la mia era una critica, che per fortuna esiste ancora la libertà di parola». A quel punto, secondo il racconto fatto da Mark, gli assistenti Easyjet gli hanno chiesto se fosse un avvocato. «Io ho risposto di Sì e ho tirato fuori la mia tessera. “Sei un avvocato” mi hanno detto “sai che non puoi twittare robe di questo tipo e poi aspettarti di salire a bordo”. — ha spiegato Mark —. Alla fine, dopo che tutti gli altri erano stati imbarcati, mi hanno fatto salire a bordo. Se non avessi mostrato la mia tessera non mi avrebbero mai fatto partire».
LA RISPOSTA - Il caso ha suscitato diverse polemiche e il tweet di Mark è stato ritwittato oltre 1.300 volte. La compagnia aerea low cost ha fatto sapere in un comunicato di non «aver mai negato l’imbarco a causa dei commenti sui social network. Nelle rare occasioni — ha spiegato Easyjet — in cui consideriamo questa possibilità è sulla base di un comportamento disturbato». Poi, il giorno dopo, ha ribadito il concetto anche su Twitter: «A proposito di Glasgow l’altra notte, il nostro staff aeroportuale non monitora le piattaforme social e non neghiamo l’imbarco in base alle critiche espresse sui social media. Siamo in contatto con il passeggero e vi aggiorneremo quando la nostra indagine sarà conclusa».

POLITICHE - Quel che è certo è che casi come questi, una volta diventati pubblici, fanno piovere valanghe di commenti contro le politiche e la gestione del personale dei vettori low cost. Appena una settimana fa O’Leary di Ryanair ha chiesto pubblicamente scusa. Per diversi episodi, compreso quello di Muhammad Sattar, medico di Dublino, che ha dovuto pagare 188 euro per cambiare volo dopo che la sua famiglia è morta in un incendio in Inghilterra. «Ho visto gente piangere ai gate per l’imbarco - ha detto Owen O’Reilly, uno degli azionisti Ryanair - c’è qualcosa di sbagliato». La compagnia «deve migliorare e ammorbidire alcuni degli aspetti più rigidi del proprio servizio e della propria immagine» ha promesso O’Leary.LONDRA
Easyjet, passeggero critica il ritardo di un volo
su Twitter e rischia di non essere imbarcato
Mark Laiser e il tweet contro la compagnia: «Se non avessi detto che sono un avvocato non mi avrebbero mai fatto imbarcare»

(LaPresse)
(LaPresse)
Qualche giorno fa l’autocritica di Michael O’Leary, fondatore di Ryanair. I modi della compagnia low cost sono considerati dai passeggeri troppo ruvidi e il manager si è impegnato pubblicamente a essere «più gentile». Ma la questione a quanto pare non riguarda solo il vettore irlandese.
IL TWEET - Mark Leiser, avvocato e dottorando alla Strathclyde University di Glasgow, martedì sera aveva un volo Easyjet da Glasgow per Londra. Il decollo, previsto per le 21.20, viene spostato di novanta minuti. Mark si preoccupa di come riuscirà, a tarda sera, ad arrivare da Gatwick al centro di Londra, ma soprattutto chiede informazioni a Easyjet per un altro passeggero, un militare inglese ormai certo che perderà la sua ultima connessione per Portsmouth. Dopo aver domandato inutilmente aiuto, Mark prende il cellulare e commenta l’accaduto su Twitter citando l’account ufficiale Easyjet: «Il volo è in ritardo di 90 minuti, un militare perderà la sua ultima connessione e Easyjet rifiuta di aiutarlo per arrivare a Portsmouth. Facciamo qualcosa».



L’IMBARCO - È stato in quel momento, secondo la ricostruzione fatta da Mark sull’Independent, che un’assistente è andata verso di lui, tirandolo fuori dalla fila per l’imbarco al gate. «Mi ha detto che non mi avrebbero fatto salire a causa del tweet. Dopodiché è arrivato un manager che ha chiesto all’assistente se avessi dei bagagli a bordo. Mi hanno detto che avrei potuto immaginare cosa sarebbe successo con un tweet del genere, e io ho risposto che la mia era una critica, che per fortuna esiste ancora la libertà di parola». A quel punto, secondo il racconto fatto da Mark, gli assistenti Easyjet gli hanno chiesto se fosse un avvocato. «Io ho risposto di Sì e ho tirato fuori la mia tessera. “Sei un avvocato” mi hanno detto “sai che non puoi twittare robe di questo tipo e poi aspettarti di salire a bordo”. — ha spiegato Mark —. Alla fine, dopo che tutti gli altri erano stati imbarcati, mi hanno fatto salire a bordo. Se non avessi mostrato la mia tessera non mi avrebbero mai fatto partire».
LA RISPOSTA - Il caso ha suscitato diverse polemiche e il tweet di Mark è stato ritwittato oltre 1.300 volte. La compagnia aerea low cost ha fatto sapere in un comunicato di non «aver mai negato l’imbarco a causa dei commenti sui social network. Nelle rare occasioni — ha spiegato Easyjet — in cui consideriamo questa possibilità è sulla base di un comportamento disturbato». Poi, il giorno dopo, ha ribadito il concetto anche su Twitter: «A proposito di Glasgow l’altra notte, il nostro staff aeroportuale non monitora le piattaforme social e non neghiamo l’imbarco in base alle critiche espresse sui social media. Siamo in contatto con il passeggero e vi aggiorneremo quando la nostra indagine sarà conclusa».

POLITICHE - Quel che è certo è che casi come questi, una volta diventati pubblici, fanno piovere valanghe di commenti contro le politiche e la gestione del personale dei vettori low cost. Appena una settimana fa O’Leary di Ryanair ha chiesto pubblicamente scusa. Per diversi episodi, compreso quello di Muhammad Sattar, medico di Dublino, che ha dovuto pagare 188 euro per cambiare volo dopo che la sua famiglia è morta in un incendio in Inghilterra. «Ho visto gente piangere ai gate per l’imbarco - ha detto Owen O’Reilly, uno degli azionisti Ryanair - c’è qualcosa di sbagliato». La compagnia «deve migliorare e ammorbidire alcuni degli aspetti più rigidi del proprio servizio e della propria immagine» ha promesso O’Leary.
andread
2013-09-26 08:06:54 UTC
Permalink
Post by via sarpi
Easyjet, passeggero critica il ritardo di un volo
Certo che questi di easyjet sono dei maghi.
Non solo monitorano in tempo rale i social network, ma sono in grado addirittura di associare nel giro di pochi minuti un account twitter alla persona fisica e da quello alla prenotazione di un volo.
Adesso abbiamo capito perche' easyjet ha sempre gli organici tiratissimi per i servizi di terra: il grosso del personale sta davanti ad uno schermo a passare in tempo rale migliaia di di messaggi alla ricerca di qualche passeggero da punire.

lsd
[ b a z ]
2013-09-26 08:15:20 UTC
Permalink
Post by andread
Non solo monitorano in tempo rale i social network, ma sono in grado
addirittura di associare nel giro di pochi minuti un account twitter alla
persona fisica e da quello alla prenotazione di un volo.
ma infatti, questa è proprio una superboiata!
--
[ b a z ]
"Scettico io? Ne dubito!"
" La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive di immaginazione"
- socio MSTC - Responsabile Gruppi Antanati Gomito/Piede
- Mister Vistracàonpetto
Ruggero
2013-09-26 09:52:09 UTC
Permalink
Post by via sarpi
Easyjet, passeggero critica il ritardo di un volo
..ammettilo.. hai inventato tutto tu.. ;-)
se no siamo messi male, se perfino le agenzie pubblicano ste robe..
ciao, Ruggero
don camillo
2013-09-26 11:45:53 UTC
Permalink
...ammettilo.. hai inventato tutto tu.. ;-)
se no siamo messi male, se perfino le
agenzie pubblicano ste robe..

Passi bazdelcaz che è un famoso imbecille e
infatti ha scritto la sua stronzata da
poveretto, ma tu!!!
Se vai sulla hp del corriere di oggi ti puoi
rendere conto che via sarpi non si è inventato
proprio nulla.
Di più: nello stesso articolo viene riportato
uno squallido episodio a regia della vostra
amata Ryanair, episodio che io non conoscevo,
accaduto a un cittadino britannico e che
conferma, nel caso ce ne fosse bisogno, di
quanto di cazzo sia la testa dell irlandese.

Ciao ciao.
Ruggero
2013-09-26 13:30:53 UTC
Permalink
Post by Ruggero
...ammettilo.. hai inventato tutto tu.. ;-)
se no siamo messi male, se perfino le
agenzie pubblicano ste robe..
Passi bazdelcaz che è un famoso imbecille e
infatti ha scritto la sua stronzata da
poveretto, ma tu!!!
Se vai sulla hp del corriere di oggi ti puoi
rendere conto che via sarpi non si è inventato
proprio nulla.
Di più: nello stesso articolo viene riportato
uno squallido episodio a regia della vostra
amata Ryanair, episodio che io non conoscevo,
accaduto a un cittadino britannico e che
conferma, nel caso ce ne fosse bisogno, di
quanto di cazzo sia la testa dell irlandese.
Ciao ciao.
don..
il mio era sarcasmo.. so che purtroppo le agenzie scrivono anche che
ryanair avrà posti in piedi..:-)
d'altronde si sono adeguate al resto del belpaese..
ciao, Ruggero
[ b a z ]
2013-09-26 13:42:50 UTC
Permalink
Passi bazdelcaz che è un famoso imbecille e infatti ha scritto la sua
stronzata da poveretto, ma tu!!!
grazie Don sei sempre molto gentile nei mie confronti (ma a te chi ti
caca?! chissà perchè hai preso la fissa con me, ti piacciono gli uomini
barbuti forse!?)
--
[ b a z ]
"Scettico io? Ne dubito!"
" La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive di immaginazione"
- socio MSTC - Responsabile Gruppi Antanati Gomito/Piede
- Mister Vistracàonpetto
freefred
2013-09-26 17:33:35 UTC
Permalink
Post by Ruggero
...ammettilo.. hai inventato tutto tu.. ;-)
se no siamo messi male, se perfino le
agenzie pubblicano ste robe..
Passi bazdelcaz che è un famoso imbecille e
infatti ha scritto la sua stronzata da
poveretto,
Ho forse ha usato un minimo di spirito critico..

Ragioniamo un attimo: come diamine avrebbero fatto, se non monitorando i
social network in continuazione, e incrociando poi i dati di tutti i
passeggeri, a sapere che aveva scritto il twitter?
E a prendere proprio lui dalla fila?
Usano anche un software di riconoscimento dei volti?
E tu pensi che lo facciano davvero?
In tempo reale oltretutto?
(Al di là del fatto dell'insensatezza di lasciare a terra
un cliente che si lamenta per un ritardo, cosa che nella mia esperienza
a volteavrebbe svuotato aerei interi..).

?Sei un avvocato? mi hanno detto ?sai che non puoi twittare robe di questo
tipo e poi aspettarti di salire a bordo?.
Ma davvero credi che qualcuno possa avergli detto un'assurdità come questa?
Da quando non ci si può lamentare via twitter del ritardo di una compagnia
aerea, e quindi un avvocato dovrebbe esserne a conoscenza?
ma LOL

Poi che è 'sta storia della tessera di avvocato?
Se non sei avvocato ne troverai uno, ti dovesse accadere qualcosa di simile.
O davvero pensi che Easyjet abbia questo terrore degli avvocati?
Insomma, nonostante il Corriere, o la notizia è una totale minchiata
o c'è qualcosa di fondamentale e di non detto.
Riassumendo: spirito critico.

bye
--
"Assedia l'adesso." - Io, anni fa.
::www.freefred.org::
don camillo
2013-09-26 18:17:14 UTC
Permalink
Post by freefred
Ragioniamo un attimo: come diamine avrebbero fatto, se non monitorando i
social network in continuazione, e incrociando poi i dati di tutti i
passeggeri, a sapere che aveva scritto il twitter?
E a prendere proprio lui dalla fila?
Usano anche un software di riconoscimento dei volti?
E tu pensi che lo facciano davvero?
In tempo reale oltretutto?
Io non so rispondere alle tue domande, però l'articolo, che è questo
http://tinyurl.com/nmblbdj , non mi pare inventato anche in considerazione del
fatto che, comunque, la compagnia ha rilasciato sue dichiarazioni e se si
fosse trattato di un falso io ritengo che Easyjet, come qualunque altra
azienda sana, avrebbe rilasciato un comunicato stampa e probabilmente avrebbe
pure intrapreso un'azione legale per la tutela della propria immagine (oltre
che della verità).

Ciao ciao.
Post by freefred
(Al di là del fatto dell'insensatezza di lasciare a terra
un cliente che si lamenta per un ritardo, cosa che nella mia esperienza
a volteavrebbe svuotato aerei interi..).
?Sei un avvocato? mi hanno detto ?sai che non puoi twittare robe di questo
tipo e poi aspettarti di salire a bordo?.
Ma davvero credi che qualcuno possa avergli detto un'assurdità come questa?
Da quando non ci si può lamentare via twitter del ritardo di una compagnia
aerea, e quindi un avvocato dovrebbe esserne a conoscenza?
ma LOL
Poi che è 'sta storia della tessera di avvocato?
Se non sei avvocato ne troverai uno, ti dovesse accadere qualcosa di simile.
O davvero pensi che Easyjet abbia questo terrore degli avvocati?
Insomma, nonostante il Corriere, o la notizia è una totale minchiata
o c'è qualcosa di fondamentale e di non detto.
Riassumendo: spirito critico.
bye
don camillo
2013-09-26 18:23:31 UTC
Permalink
Post by freefred
Ragioniamo un attimo: come diamine avrebbero fatto, se non monitorando i
social network in continuazione, e incrociando poi i dati di tutti i
passeggeri, a sapere che aveva scritto il twitter?
Dimenticavo: forse a questa domanda so rispondere perchè non ci vuole certo la
Cia per beccare un passeggero in quel contesto.
Cioè, che in tutti i luoghi di lavoro (di servizio, ovviamente, non catene di
montaggio!) di questo mondo le persone consultino internet e, anche per
lavoro, i social network non lo scopro certo io.
Ora, ti pare così inverosimile che qualche quadro di Easyjet in quelle ore
fosse su Tweeter? E certamente avranno modo di seguire i tweet che li
riguardano.
E se il viaggiatore, come pare, ha twittato col proprio nome, che ci vuole a
cercarlo (e trovarlo) tra coloro in attesa di partire con la compagnia stessa?
Non ti pare?
freefred
2013-09-26 20:15:55 UTC
Permalink
Post by don camillo
Post by freefred
Ragioniamo un attimo: come diamine avrebbero fatto, se non monitorando i
social network in continuazione, e incrociando poi i dati di tutti i
passeggeri, a sapere che aveva scritto il twitter?
Dimenticavo: forse a questa domanda so rispondere perchè non ci vuole
certo la Cia per beccare un passeggero in quel contesto.
Cioè, che in tutti i luoghi di lavoro (di servizio, ovviamente, non catene
di montaggio!) di questo mondo le persone consultino internet e, anche per
lavoro, i social network non lo scopro certo io.
Ora, ti pare così inverosimile che qualche quadro di Easyjet in quelle ore
fosse su Tweeter? E certamente avranno modo di seguire i tweet che li
riguardano.
E se il viaggiatore, come pare, ha twittato col proprio nome, che ci vuole
a cercarlo (e trovarlo) tra coloro in attesa di partire con la compagnia
stessa? Non ti pare?
E decidono di non farlo partire.
Ma perché?
Perché avrebbero dovuto farlo?

Comunque sì, la tua ricostruzione di un quadro Easyjet che dice a
qualcun altro di incrociare i dati, e quest'altro dice a qualcun altro
di bloccare il passeggero (senza nessun motivo plausibile) mi sembra in
effetti inverosimile.
Oh, poi magari in Easyjet sono impazziti ed è successo davvero ma ribadisco
che è una notizia che, letta senza pregiudizi, pone un sacco di domande a
cui è impossibile rispondere in maniera sensata.

bye
--
"Assedia l'adesso." - Io, anni fa.
::www.freefred.org::
don camillo
2013-09-26 20:28:34 UTC
Permalink
Post by freefred
Comunque sì, la tua ricostruzione di un quadro Easyjet che dice a
qualcun altro di incrociare i dati,
Ma che bisogno c'era di incrociare i dati dal momento che il viaggiatore si è
esposto con nome e cognome dicendo di essere in attesa di partire con *quel*
volo da *quell'* aeroporto?
Se tu scrivi un tweet del genere dal cellulare è OVVIO che sei fisicamente lì al
gate! Che minchia dovevano incrociare, abbi pazienza!
andread
2013-09-27 05:55:06 UTC
Permalink
C'è solo un piccolo problema.
Nei tweet del tizio non c'è mai alcun riferimento al luogo e al volo.
Dunque, secondo l'avvocato giornalista, easyjet avrebbe monitorato in tempo reale tweeter scoprendo che l'account @mleiser era asociato a quel mark leiser che stava proprio per essere imbarcato a Glasgow.
Non solo, se leggi bene la storia scopri che easyjet non ha tenuto alcun comportamento anomalo mentre il protagonista ha fatto di tutto per passare da cagacazzo che cercava una scusa per sollevare un polverone.

lsd
[ b a z ]
2013-09-27 07:09:18 UTC
Permalink
Post by andread
Nei tweet del tizio non c'è mai alcun riferimento al luogo e al volo.
...sintomatico di qualsiasi bufala... ma la data alemno c'è?
--
[ b a z ]
"Scettico io? Ne dubito!"
" La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive di immaginazione"
- socio MSTC - Responsabile Gruppi Antanati Gomito/Piede
- Mister Vistracàonpetto
don camillo
2013-09-26 18:35:01 UTC
Permalink
Post by freefred
Riassumendo: spirito critico.
Abbi pazienza, ma mi vengono in mente le cose "a rate" :-))

Vorrei farti e farvi una domanda più generale e però, siccome ormai un po' vi
conosco, mi tocca fare una premessa.
La premessa è quella secondo la quale io, qua dentro, sono maltollerato, se ci
fosse un moderatore tipo gestori di agenzie di viaggio e dentisti sarei stato
cacciato fuori da una vita, ma, come puoi immaginare se un po' mi conosci, a
me, essere maltollerato da quella gentaglia (e da altri), non fa nè caldo, nè
freddo. "E a culo tutto il resto", come dice Guccini.

Quindi, detto questo, ora, per un attimo, fingi che la domanda che sto per
porvi ve la stia facendo un altro, uno che magari ti è un po' amico, o che,
almeno, tu tolleri in modo che, non essendo io, riesci a capire che ti sta
ponendo una domanda che contiene un dato oggettivo e che è priva di opinioni.
Ovvero: come mai, secondo te, secondo voi, ogni volta che qua dentro si posta
un articolo che rende pubblico un episodio negativo su Ryanair o, in casi
rarissimi come questo, di Easyjet, tutti, o quasi tutti, sono del parere che
si tratti di un falso o, ben che vada, di una evidente esagerazione, e in ogni
caso, sono solo i giornali che raccontano sciocchezze?
Possibile che si tratti *sempre* di false notizie?

Ciao ciao.
Albus Dumbledore
2013-09-27 09:22:06 UTC
Permalink
Post by don camillo
Possibile che si tratti *sempre* di false notizie?
Se vuoi, ti rigiro la domanda, comprendendo anche un'eventuale
risposta.
Come mai, partendo da UN caso, tu fai tutto quel casino, senza
considerare che a fronte di UN caso di lamentela, ce ne sono,
CONTEMPORANEAMENTE, migliaia, nel mondo, che vanno benissimo?
Ti sembra sensato prendere UN caso, non importa se vero o falso, e
creare una crociata contro questo o quel vettore?

E' statisticamente, e logicamente, IMPOSSIBILE accontentare, sempre e
comunque, centinaia di migliaia di persone, soprattutto se una parte di
queste e' italiana e se ne fotte bellamente delle regole.

Per cui, le tue crociate sono assolutamente ridicole e senza
significato.

Poi, se ti diverti tanto fare figure da cioccolataio, fai pure, per
carita', il problema e' tuo, non certo mio.

Dal mio canto, come ho sempre detto, se mi converra' continuero' ad
usare ogni low cost che mi parra' e piacera', mandandole cordialmente a
farsi fottere se il rapporto prezzo/rogne non sara', per me, adeguato,
ma senza andare a scassare la minchia al mondo per cercare di
convincere tutti di quanto io sia bravo a sfancularli e stronzi gli
altri milioni a continuare ad usarli.
--
Albus Dumbledore
don camillo
2013-09-27 17:50:31 UTC
Permalink
Post by Albus Dumbledore
Per cui, le tue crociate sono assolutamente ridicole e senza
significato.
Tu sei un imbecille.
E prima che cominci a frignare contro quel volgarone, cafone e ignorante di Don
Camillo che sa solo offendere gne gne gne, ti spiego perchè sei imbecille.

Questo è un newsgroup pubblico in cui tutti (purtroppo o per fortuna dipende dai
punti di vista) chiunque può esprimere la propria opinione se, come e quando
vuole. Ti è chiaro questo elementare concetto? Non credo, ma andiamo avanti.
Enunciata tale ovvietà, io ho le mie opinioni sulle compagnie lowcost e siccome
non sono una bandieruola che segue il vento - come probabilmente capita a te -
se oggi parliamo di, per esempio, Ryanair, io esprimo la mia opinione. Che ti/vi
piaccia o no, io la esprimo, è chiaro? Bene.
Se tra due o se tra quaranta giorni si riparla di Ryanair, io, non essendo,
ripeto, una bandieruola, scriverò, se deciderò di partecipare al thread, gli
stessi, identici concetti. Che ti piaccia o no. E' chiaro? Ti è chiaro?

Ma andiamo avanti: sei un imbecille soprattutto quando tenti volgarmente (che
non significa esprimersi con parolacce, te lo specifico perchè un berluschino da
solo non ci arriva) di teorizzare mie presunte crociate. Qua dentro!! Io!! Qua
dentro io che faccio le crociate? ahahahah Come non pensare che tu sia un
imbecille? Ma secondo te, testolina di abbacchio come dice il tuo amico
Pecorazzi, qua dentro io ho un seguito? Perchè, sia chiaro, una crociata uno la
intraprende se sa di poter contare su un minimo di seguito e se davvero mi
venisse voglia di intraprenderne una, dappertutto lo potrei fare, ma certamente
non qui dove sto sul cazzo a uno si e all'altro pure. Non è difficile, dai, se
ti sforsi ci puoi arrivare (voi dite che ci arriva? Mah...).

Ma non solo: se esprimere le stesse opinioni su Ryanair significa per te
intraprendere una (improbabilissima) crociata, perchè non mi dici le stesse
stronzate quando parlo di Parigi, o della Bretagna, o della Normandia, o degli
stessi ristoranti che puntualmente risegnalo di Roma, di Bologna e di altre
località che conosco?
Quante volte avrai letto miei post di Parigi? E quante volte avrai letto mie
risposte a chi chiede(va) info sulla Normandia? E quante volte ho
straconsigliato il Calvados spiegando cento volte il motivo? E quante volte ho
citato il Bar dell'Orso di Monteriggioni? E Al Bucatino di Roma? E allora perchè
non sei intervenuto da cazzuto quale sei per dirmi che quelle sono crociate per
convincere la gente ad andare a Parigi o in altri posti di cui spesso parlo?
Capisci perchè sei imbecille?
Lo capisci?
No, non credo che tu lo capisca e da uno che stima un delinquente che si ritiene
"assolutamente innocente" non ce ne dobbiamo meravigliare.

Massì, d'ora in poi dirò "tu hai assolutamente ragione"! Così sarai contento e
magari resterai a catena non rompendo più i coglioni con le tue uscite da
imbecille.
Post by Albus Dumbledore
Poi, se ti diverti tanto fare figure da cioccolataio
p.s.: i cioccolattai regalano infinite dolcezze, gli imbecilli, invece, cosa
regalano?
Albus Dumbledore
2013-09-30 06:50:29 UTC
Permalink
Post by don camillo
Post by Albus Dumbledore
Per cui, le tue crociate sono assolutamente ridicole e senza
significato.
Tu sei un imbecille.
rotfl
Grande incipit, complimenti.
Post by don camillo
Questo è un newsgroup pubblico in cui tutti (purtroppo o per fortuna dipende
dai punti di vista) chiunque può esprimere la propria opinione se, come e
quando vuole.
Si', lo sappiamo e lo vediamo.
Post by don camillo
Enunciata tale ovvietà, io ho le mie opinioni sulle compagnie lowcost
e siccome non sono una bandieruola che segue il vento - come probabilmente
capita a te -
rotfl
Fare figure da cretino significa non essere una banderuola?
Ma va bene cosi'.
Post by don camillo
se oggi parliamo di, per esempio, Ryanair, io esprimo la mia
opinione. Che ti/vi piaccia o no, io la esprimo, è chiaro? Bene.
Sempre chiara, pulita, regolare e corretta.
Ah, anche sempre molto articolata e obiettiva, che si puo' riassumere
in:
"Coglioni quelli che rispettano le regole!"
lol
Grande Don.
Post by don camillo
Se tra due o se tra quaranta giorni si riparla di Ryanair, io, non essendo,
ripeto, una bandieruola, scriverò, se deciderò di partecipare al thread, gli
stessi, identici concetti. Che ti piaccia o no. E' chiaro? Ti è chiaro?
Solo gli idioti non cambiano opinione [cit.]
Ma ci piaci per questo.
lol
Post by don camillo
Ma andiamo avanti: sei un imbecille soprattutto quando tenti volgarmente (che
non significa esprimersi con parolacce, te lo specifico perchè un berluschino
da solo non ci arriva) di teorizzare mie presunte crociate. Qua dentro!!
Io!! Qua dentro io che faccio le crociate? ahahahah Come non pensare che tu
sia un imbecille? Ma secondo te, testolina di abbacchio come dice il tuo
amico Pecorazzi, qua dentro io ho un seguito?
rotfl
Sono certissimo che tu non ti sia minimamente accorto del fatto che ti
sia appena dato del fesso da solo, vero?
Post by don camillo
Perchè, sia chiaro, una
crociata uno la intraprende se sa di poter contare su un minimo di seguito e
se davvero mi venisse voglia di intraprenderne una, dappertutto lo potrei
fare, ma certamente non qui dove sto sul cazzo a uno si e all'altro pure.
Non è difficile, dai, se ti sforsi ci puoi arrivare (voi dite che ci arriva?
Mah...).
Solo contro tutti.
Il giusto, nel giusto, contro un mondo di peccatori ingenui e
banderuole.
Come invidio le tue certezze.
:/
Post by don camillo
Ma non solo: se esprimere le stesse opinioni su Ryanair significa per te
intraprendere una (improbabilissima) crociata, perchè non mi dici le stesse
stronzate quando parlo di Parigi, o della Bretagna, o della Normandia, o
degli stessi ristoranti che puntualmente risegnalo di Roma, di Bologna e di
altre località che conosco?
Anche qui, ti sei appena dato del fesso da solo senza nemmeno
rendertene conto.
Ma ci piaci per questo.
lol
Post by don camillo
Quante volte avrai letto miei post di Parigi? E quante volte avrai letto mie
risposte a chi chiede(va) info sulla Normandia? E quante volte ho
straconsigliato il Calvados spiegando cento volte il motivo? E quante volte
ho citato il Bar dell'Orso di Monteriggioni? E Al Bucatino di Roma? E allora
perchè non sei intervenuto da cazzuto quale sei per dirmi che quelle sono
crociate per convincere la gente ad andare a Parigi o in altri posti di cui
spesso parlo? Capisci perchè sei imbecille?
Lo capisci?
Mi sa che sei tu, quello che non capisce.
Ma ci piaci per questo.
Post by don camillo
No, non credo che tu lo capisca e da uno che stima un delinquente che si
ritiene "assolutamente innocente" non ce ne dobbiamo meravigliare.
Ora, visto che lo hai fatto prima, mi adeguo.
Piccola (perche' e' chiaro che molto cervello non puo' contenerne)
testa di cazzo, nemmeno sai chi sono e cosa penso; per cui, cosa
distribuisci patenti politiche a destra e a sinistra?
Lascia fuori la politica e dacci un taglio, coglione.
Post by don camillo
Massì, d'ora in poi dirò "tu hai assolutamente ragione"! Così sarai contento
e magari resterai a catena non rompendo più i coglioni con le tue uscite da
imbecille.
No, no, le tue crociate anti RA sono il sale della vita.
Apro il NG ogni giorno con la speranza che qualcuno apra un 3d su RA
solo per potermi fare 4 risate con i tuoi reiterati inviti a non
rispettare le regole.
Tu, che invece sei per la legalita' e le regole, ma solo se coinvolgono
gli altri.
Per te vale sempre l'eccezione, giusto?
Post by don camillo
Post by Albus Dumbledore
Poi, se ti diverti tanto fare figure da cioccolataio
p.s.: i cioccolattai regalano infinite dolcezze, gli imbecilli, invece, cosa
regalano?
Perle come le tue.

Ah, occhio che in autostrada e' pieno di matti che guidano tutti
contromano.

lol lol lol
lol lol
lol
--
Albus Dumbledore
A. Muddica
2013-09-30 11:52:51 UTC
Permalink
Post by Albus Dumbledore
rotfl
Sono certissimo che tu non ti sia minimamente accorto del fatto che ti
sia appena dato del fesso da solo, vero?
Lo fa ogni volta che scrive. Secondo te, uno come lui ha la capacità
di accorgersene?


am
don camillo
2013-09-30 23:08:15 UTC
Permalink
Post by A. Muddica
Lo fa ogni volta che scrive. Secondo te, uno come lui ha la capacità
di accorgersene?
Guarda guarda chi ha la faccia come il culo di ripresentarsi e parlare ancora...
Muddicadimerda!
Ma come, muddicadimerda, mi tratti così? Mi deludi così? :-(((
Io stavo (e sto) aspettando di divertirmi con le tue denunce circa quello che tu
presumi e invece ancora niente? Uno come te bla bla bla bla e poi?
Che aspetti? Non dovevi far sapere "ai miei superiori" (ahahahhaha) tutte le tue
interessanti notizie?
Embè? Si fa così? Si promette e non si mantiene? COGLIONE!
Povero muddicadimerda... mi fanno persino pena coloro che ti hanno generato...
Sei anche un codardodimerda, una merdadiniente, non vali proprio un cazzo.
Sei un poveretto, un povero quaquaraqua di merda e fai bene a quotare uno come
Albus poichè solo con gente così puoi andare a braccetto e trovare argomenti da
condividere.
Mi sa che tu valga talmente niente anche come merda al punto che persino le
mosche non ti considerano e scappano via.
don camillo
2013-09-30 21:56:57 UTC
Permalink
Post by Albus Dumbledore
testa di cazzo, nemmeno sai chi sono e cosa penso; per cui, cosa
distribuisci patenti politiche a destra e a sinistra?
Guarda, cazzone americano, che fosti tu a dire da che parte stai, eh...
Sveglia...
E ora che ti conosco meglio non potevi che stare da quella parte lì. Oppure ora
fai come Giuda e rinneghi, visto i danni che state provocando a noi tutti?


E, in ultima analisi, così come il tuo padrone è "assolutamente innocente", tu
hai sempre assolutamente ragione. Questo è sarà sempre un punto fermo.

E ora vaffanculo.


p.s.: complimenti per il nuovo amichetto che ti sei fatto, proprio una bella e
brava persona. Vi vedo benissimo assieme. Albus & muddicadimerda: un marchio,
una certezza ahahahhahahahaha
Albus Dumbledore
2013-10-01 07:30:53 UTC
Permalink
Post by don camillo
Post by Albus Dumbledore
testa di cazzo, nemmeno sai chi sono e cosa penso; per cui, cosa
distribuisci patenti politiche a destra e a sinistra?
Guarda, cazzone americano, che fosti tu a dire da che parte stai, eh...
Sveglia...
rotfl.
Ma sei davvero cosi' cretino da avermi pure confuso con qualcun altro?
Americano?
Berlusconiano?
Ma sei davvero un fesso, Don.
Sono almeno 5 anni che auguro la morte al nano, SVEGLIATI TU,
PIRLONE!!!
Post by don camillo
E ora che ti conosco meglio non potevi che stare da quella parte lì. Oppure
ora fai come Giuda e rinneghi, visto i danni che state provocando a noi
tutti?
rotfl.
O stai trollando o sei davvero alla frutta.
Smetti con quella dieta da mentecatto e cerca di rimettere in forma il
cervello, se mai ti sia possibile.

Ah, giusto per farti fare la figura di merda che ti meriti, linka UN
SOLO POST in cui affermo di essere simpatizzante (ti concedo il
"simpatizzante", nemmeno sfegatato fan) per il nano.
Se lo trovi, sei bravo.
Se, come suppongo, non lo troverai, sara' la tua pubblica ammissione di
coglionaggine.

Pronti...VIA!
--
Albus Dumbledore
A. Muddica
2013-10-01 08:19:56 UTC
Permalink
Post by Albus Dumbledore
Se, come suppongo, non lo troverai, sara' la tua pubblica ammissione di
coglionaggine.
La sua *ENNESIMA* pubblica ammissione di coglionaggine.


am
don camillo
2013-10-01 16:38:28 UTC
Permalink
Post by A. Muddica
La sua *ENNESIMA* pubblica ammissione di coglionaggine.
Io, ammetto, sono un po' coglione perchè sto ancora qua a rispondere a un
pezzodimerda nonchè figlio di bagascia quale tu sei, però tu, invece, mi sa che,
in oltre, coglione lo devi essere tanto perchè non saprei qualificare altrimenti
uno che minaccia di denunciare per poi dissolvere le sue idiozie al vento, così,
come una scorreggia...
Se sei coerente e non vigliacco, come io, e non solo io ormai ritengiamo,
dimostra che non sei un quaquaraqua, dimostra che sei una persona seria, che non
parli al vento e che alle tue parole seguono i fatti. Dimostralo.

Ma non lo farai.
Perchè sei
uncoglione
uncodardo
unpezzodimerda
unfigliodibagascia
un povero frustrato che, ora che ci penso, dev'essere anche fisicamente brutto
da vedere (e così si spiegano tante altre cosette).
Per non parlare di quello che pensano gli studenti...

E ora vaffanculo assieme al tuo nuovo socio, muddicadimerda, e restaci.
A. Muddica
2013-10-01 17:27:49 UTC
Permalink
Post by don camillo
Io, ammetto, sono un po' coglione
Non c'era alcuna necessità di questa ammissione.
Post by don camillo
E ora vaffanculo assieme al tuo nuovo socio, muddicadimerda, e restaci.
Fossi in lei comincerei a stare attento.
--
am
don camillo
2013-10-01 22:40:24 UTC
Permalink
Post by A. Muddica
Fossi in lei comincerei a stare attento.
Uh! Oh!
Oddio oddio oddio che paura oddio oddio che paura oddio oddio oddio che paura
oddio oddio oddio... oddio oddio oddio... che paura!!!


p.s.: ma va da via il chiul bauscia!
(chiedo scusa ai lombardi che possono correggermi, ovviamente)
Albus Dumbledore
2013-10-02 06:31:22 UTC
Permalink
Post by don camillo
che possono correggermi, ovviamente)
rotfl
--
Albus Dumbledore
don camillo
2013-10-01 17:01:03 UTC
Permalink
Post by Albus Dumbledore
Ah, giusto per farti fare la figura di merda che ti meriti, linka UN
SOLO POST in cui affermo di essere simpatizzante (ti concedo il
"simpatizzante", nemmeno sfegatato fan) per il nano.
Se lo trovi, sei bravo.
Chiedi al tuo nuovo socio che di ricerche se ne intende. Vedrai che insieme
farete molta strada: Premiata Ditta ALBUS & MUDDICADIMERDA, un nome, una
garanzia!
Post by Albus Dumbledore
Se, come suppongo, non lo troverai, sara' la tua pubblica ammissione di
coglionaggine.
Sei contento, eh, che il tuo amichetto muddicadimerda ti fa da sponda! Queste sì
che sono soddisfazioni!
Godi, va'! (almeno così...)

E, come sempre, hai sempre, assolutamente ragione.

Ciao ciao.
Albus Dumbledore
2013-10-02 06:30:30 UTC
Permalink
Post by don camillo
Post by Albus Dumbledore
Ah, giusto per farti fare la figura di merda che ti meriti, linka UN
SOLO POST in cui affermo di essere simpatizzante (ti concedo il
"simpatizzante", nemmeno sfegatato fan) per il nano.
Se lo trovi, sei bravo.
Chiedi
Il coglione che insulta sei tu, quindi posta tu il link.
Ma vedo che, come sempre, hai parlato alla cazzo.
Bene cosi'.
Post by don camillo
Post by Albus Dumbledore
Se, come suppongo, non lo troverai, sara' la tua pubblica ammissione di
coglionaggine.
Sei contento, eh,
Sono felice di aver dimostrato, al di sopra di ogni ragionevole dubbio,
che sei un imbecille.
--
Albus Dumbledore
Finrod
2013-09-26 22:29:42 UTC
Permalink
Post by freefred
Insomma, nonostante il Corriere, o la notizia è una totale minchiata
o c'è qualcosa di fondamentale e di non detto.
nonostante? Rotfl! :-D

S
freefred
2013-09-28 10:56:32 UTC
Permalink
Post by Finrod
Post by freefred
Insomma, nonostante il Corriere, o la notizia è una totale minchiata
o c'è qualcosa di fondamentale e di non detto.
nonostante? Rotfl! :-D
Hai anche ragione:-)
Non dimentichiamo che è lo stesso giornale su cui qualche settimana
fa ho letto un articolo a proposito della TARES (Tassa Rifiuti E Servizi)
dove si criticava la scelta del nome, che secondo l'articolista era lo
stesso dello strumento elettrico che usa la polizia americana..cioè il
Taser..

bye
--
"Assedia l'adesso." - Io, anni fa.
::www.freefred.org::
bg718ar
2013-09-27 04:47:35 UTC
Permalink
Post by freefred
Ragioniamo un attimo: come diamine avrebbero fatto, se non monitorando i
social network in continuazione, e incrociando poi i dati di tutti i
passeggeri, a sapere che aveva scritto il twitter?
E a prendere proprio lui dalla fila?
Usano anche un software di riconoscimento dei volti?
E tu pensi che lo facciano davvero?
In tempo reale oltretutto?
(Al di là del fatto dell'insensatezza di lasciare a terra
un cliente che si lamenta per un ritardo, cosa che nella mia esperienza
a volteavrebbe svuotato aerei interi..).
?Sei un avvocato? mi hanno detto ?sai che non puoi twittare robe di questo
tipo e poi aspettarti di salire a bordo?.
Ma davvero credi che qualcuno possa avergli detto un'assurdità come questa?
Da quando non ci si può lamentare via twitter del ritardo di una compagnia
aerea, e quindi un avvocato dovrebbe esserne a conoscenza?
ma LOL
Poi che è 'sta storia della tessera di avvocato?
Se non sei avvocato ne troverai uno, ti dovesse accadere qualcosa di simile.
O davvero pensi che Easyjet abbia questo terrore degli avvocati?
Insomma, nonostante il Corriere, o la notizia è una totale minchiata
o c'è qualcosa di fondamentale e di non detto.
Riassumendo: spirito critico.
Sssssssssst! Non togliere a don caudillo l'illusione che RyanAir cambi
la sua politica per le lamentele che lui esprime qui su it.comp.viaggi,
ci rimarrebbe troppo male. Certo, nel frattempo ci fracassa i coglioni a
noi, ma che ce voi fa!
Luke
2013-09-26 10:15:09 UTC
Permalink
AHAHAHAHHAHHHAHAHAH mo va a cagher!
Ghost Dog
2013-09-26 13:40:07 UTC
Permalink
Post by via sarpi
Easyjet, passeggero critica il ritardo di un volo
su Twitter e rischia di non essere imbarcato
Mark Laiser e il tweet contro la compagnia: «Se non avessi detto che sono un avvocato non mi avrebbero mai fatto imbarcare»
[cut]
Secondo me si è trattato di qualche impiegato un po' troppo sceriffo.
Vorrei lo facessero a me uno scherzo simile una volta, penso che con un
buon avvocato viaggerei gratis a spese della compagnia per qualche anno!
GD
don camillo
2013-09-26 15:32:29 UTC
Permalink
Post by Ghost Dog
Secondo me si è trattato di qualche impiegato un po' troppo sceriffo.
Vorrei lo facessero a me uno scherzo simile una volta, penso che con un
buon avvocato viaggerei gratis a spese della compagnia per qualche anno!
Quoto... mi divertirei pure io :-)
Piernicola Comuniello
2013-09-27 16:52:29 UTC
Permalink
Post by Ghost Dog
Secondo me si è trattato di qualche impiegato un po' troppo sceriffo.
Vorrei lo facessero a me uno scherzo simile una volta, penso che con un
buon avvocato viaggerei gratis a spese della compagnia per qualche anno!
Posso associarmi anch'io, e comunque ha tutta l'aria di una pubblicità
gratuita (per modo di dire).
andread
2013-09-28 07:43:44 UTC
Permalink
Lo voglio quell'impiegato e lo assumo senza neanche fargli un colloquio.
Uno che in mezzo a centinaia di tweet ne becca uno semianonimo senza alcun riferimento ad aeroporti o voli specifici e lui riesce nel giro di pochi minuti ad identificare il mittente, individuare l'aeroporto e il volo incriminato e passare l'informazione al personale di terra il quale va dai passeggeri in coda e senza alcun aiuto identifica a colpo sicuro il passeggero incriminato è roba che neanche la NSA sarebbe in grado di fare.
A me sembra che se se qualcuno ha cercato facile pubblicitá, quel qualcuno non è Easyjet.

lsd
don camillo
2013-09-28 09:26:05 UTC
Permalink
Post by andread
A me sembra che se se qualcuno ha cercato facile pubblicitá, quel qualcuno non è Easyjet.
.. Quindi, siccome mi par di capire dal tuo post che la notizia sia del tutto
inventata, sarebbe l'anonimo avvocato ad aver trovato e ottenuto facile
pubblicità.
Ho capito...

Ironia a parte, come ho già scritto in altro post, il tweet non sarebbe stato
anonimo o semianonimo come dici tu e qualunque azienda, oggi, con un software
adeguato, può seguire in tempo reale cosa dicono di essa nei vari social
network: sono software che potremmo paragonare, con i dovuti rapporti, ma lo
cito per farti capire, a Echelon e che permettono a Fiat come a Coca-Cola, a
Star come a Sony, se vogliono, di sapere in tempo reale cosa si dice
dell'azienda stessa in quel sn.
Dunque ti pongo la domanda: nel tweet, l'autore non solo si fa riconoscere, ma
cita anche il nome di un soldato che avrebbe perso una coincidenza, il nome
dell'aeroporto e, ovviamente, quello della compagnia. In considerazione di
questri quattro fattori, secondo te, quanto tempo ci vuole a qualunque
compagnia per parlare fisicamente con l'autore di questo cazzo di tweet?

Ciao ciao.
freefred
2013-09-28 10:54:19 UTC
Permalink
Post by don camillo
Dunque ti pongo la domanda: nel tweet, l'autore non solo si fa
riconoscere, ma cita anche il nome di un soldato che avrebbe perso una
coincidenza, il nome dell'aeroporto e, ovviamente, quello della compagnia.
Ma il tweet non dovrebbe essere questo?:
«Il volo è in ritardo di 90 minuti, un militare perderà la sua ultima
connessione e Easyjet rifiuta di aiutarlo per arrivare a Portsmouth.
Facciamo qualcosa».

"Flight delayed 90min. Soldier going to miss last connection & @easyjet
refusing to help pay for him to get to Portsmouth. Get right into em!"


Il tweet era sull' account di Easyjet, quindi non avrebbero
avuto bisogno di particolari software di monitoraggio dei social network,
non vedo però nomi di soldati o di aeroporti, forse la notizia dovresti
leggerla un pò meglio..

Ma sopratutto rimane senza risposta la domanda sul perché Easyjet avrebbe
dovuto fare una cosa simile..

bye
--
"Assedia l'adesso." - Io, anni fa.
::www.freefred.org::
andread
2013-09-28 11:27:07 UTC
Permalink
Nel teweet non fornisce alcun dato a aprte il sldato che non può arrivare a Portsmouth !

lsd
don camillo
2013-09-28 12:39:11 UTC
Permalink
Post by andread
Nel teweet non fornisce alcun dato a aprte il sldato che non può arrivare a Portsmouth !
Va bene, avete ragione voi: il Corriere, e soprattutto l'avvocato da due soldi
che aveva bisogno di pubblicità, si sono inventati la notizia e Easyjet è stata
al gioco intervenendo pubblicamente con un proprio comunicato al fine di
ottenere anch'essa un po' di ritorno d'immagine.
Si si, è senz'altro andata così.

Ciao ciao.
Albus Dumbledore
2013-09-30 07:14:07 UTC
Permalink
rotfl

Stai attento a tutti quei matti che guidano contromano, eh.
lol
--
Albus Dumbledore
A.Muddica
2013-09-30 15:15:09 UTC
Permalink
Post by Albus Dumbledore
Stai attento a tutti quei matti che guidano contromano, eh.
Secondo te lui ne è in grado? Non ti è chiaro che non con la testa non
ci sta più e che è privo di ogni coscienza?
--
am
andread
2013-10-02 09:32:23 UTC
Permalink
Post by don camillo
Va bene, avete ragione voi: il Corriere, e soprattutto l'avvocato da due soldi
che aveva bisogno di pubblicità, si sono inventati la notizia e Easyjet è stata
al gioco intervenendo pubblicamente con un proprio comunicato al fine di
ottenere anch'essa un po' di ritorno d'immagine.
Si si, è senz'altro andata così.
Il Corriere ha semplicemente ripreso una notizia pescata in rete.
EasyJet, seguendo l'ABC del Crisis Management ha dato pochissimo rilievo alla cosa limitandosi ad un semplicissimo comunicato in cui negava i fatti.
Resta il fatto che l'Avvocato in questione ha raccontato una storia poco verosimile tra l'altro stigmatizzando un competamento di Easy Jet assolutamente logico e normale quale il proccuparsi unicamente di portare i passeggeri a destinazione.
Basterebbe il fatto che l'avvocato non abbia fornito nel tweet alcun riferimento al luogo e al volo per nutrire sospetti sulla vicenda. Aggiungiamoci poi che Leiser, su richiesta di Easyjet ha discusso direttamente la faccenda promettendo ulteriori delucidazioni ma da allora non più detto nulla.
Probabilmente EasyJet e' per te un nervo scoperto e pertanto non riesci ad affrontare la faccenda con il dovuto spirito critico.

lsd
[ b a z ]
2013-10-02 09:40:34 UTC
Permalink
Post by andread
Basterebbe il fatto che l'avvocato non abbia fornito nel tweet alcun
riferimento al luogo e al volo per nutrire sospetti sulla vicenda.
con questa frase potete farvici un tatuaggio.
Qualsiasi BUFALA che si rispetti omette almeno le fonti...

[DonCamillo fottiti a priori]
--
[ b a z ]
"Scettico io? Ne dubito!"
" La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive di immaginazione"
- socio MSTC - Responsabile Gruppi Antanati Gomito/Piede
- Mister Vistracàonpetto
don camillo
2013-10-02 18:12:13 UTC
Permalink
Post by [ b a z ]
[DonCamillo fottiti a priori]
Oh, almeno 'sta volta hai detto una cosa un po' diversa.
Avete notato, infatti, come scrive, di solito, bazdelcaz? Praticamente ripete le
parole del post che quota facendolo passare per originale.
Ora stai migliorando, bravo bazdelcaz!
don camillo
2013-10-02 17:38:15 UTC
Permalink
Post by andread
Probabilmente EasyJet e' per te un nervo scoperto e pertanto non
riesci ad affrontare la faccenda con il dovuto spirito critico.
Allora, visto che tu sei uno dei pochi su cui ci si può confrontare su e
per quello che ci si dice e non su altro che non esiste e che la gente
s'inventa, vorrei approfittare di questo tuo passaggio che quoto per
chiarire il mio personale pensiero in merito alle compagnie low-cost.

Innanzitutto un principio: ben vengano, tali compagnie, perchè esse
hanno permesso a una vastissima platea di persone di poter intraprendere
viaggi cui, altrimenti, moltissimi avrebbero dovuto rinunciare o
rimandare per evidenti motivi.
Io, poi, personalmente, non ho alcun "nervo scoperto" a partire dalla
più odiata (che non Easy, ma Ryan) come tu ipotizzi. Le ho usate
entrambe: per Parigi ho viaggiato Easy, per Dublino, Edinburgo e
Charleroi ho volato Ryanair e, ancora per Parigi, oltre che Alitalia e
AirFrance, ho usato la defunta Myair.
Non ho mai avuto alcun problema*** poichè, siccome io amo evitarli, i
problemi, perchè amo la vita semplificata e preferisco impiegare tempo
ed energie per cose più piacevoli che non stare a discutere con una
testa di cazzo di operatore targato Ryan, penso che prevenire sia meglio
che curare per cui, soprattutto quando ho volato con la compagnia
irlandese, sono stato attentissimo ai bagagli e al loro peso (all'epoca,
poi, potevano pesare di più costando meno di oggi) e ho rispettato alla
lettera quanto previsto dal loro regolamento.
E infatti tutto è filato sempre liscio. Per me.
Ma io non sono un piccolo borghese provincialotto, eogista e miope come
tanti qua dentro che guardano solo al loro orticello di merda e quindi
dico che queste compagnie sono detestabili e da condannare perchè ho
visto abusi da parte del vettore, e comportamenti anarchici da parte di
viaggiatori che sono stati assolutamente tollerati da quegl'irlandesi di
merda (salvo, poi, essere fiscali e rigidissimi con altre persone per
convenienza).
E allora ho visto gente che aveva pagato uno di quegli assurdi balzelli
relativo all'imbarco prioritario che, di fronte a persone bifolche,
persone che definire animali è far loro un complimento, gettarsi, fare
una gara modello Fantozzi che aspetta di timbrare il cartellino, dicevo,
queste persone, di fronte all'invasione di questi animali, non sono
state tutelate e si sono sedute dove gli sarà capitato e non nei posti
per i quali avevano pagato un supplemento.
Certo, tu utente non devi dormire, devi essere sveglio, ma cazzo, mica
siamo nella giungla, oh! E comunque, sveglio o dormiente, il vettore ha
il dovere, che non è un'opzione, di garantire un servizio a chi l'ha
pagato. O no?
Questo l'ho visto tre volte, e io ci ho volato poco con questi qua, per
cui figurati quante volte succederà...

Poi, invece, fanno i fiscali, si irrigidiscono per un centimetro, o per
cinquanta grammi e questo lo trovo davvero odioso, detestabile e
condannabile e non tanto per la fiscalità in sè, quanto per la presa per
il culo originale, come il peccato, capisci?
Cioè, low cost una cippa di cazzo! Siccome mi sembra normale avere un
bagaglio imbarcato e almeno uno stivato (non parlo di week end,
ovviamente), non prendermi per il culo inventandoti che i bagagli te li
devo pagare e poi cerchi di farti passare, tra gli utonti, come
compagnia low cost. Ma vaffanculo! Sii onesto, e soprattutto
trasparente, e dì: il volo da qui a lì costa tot e non rompermi i
coglioni con altre menate e balzelli!
Perchè ho scelto il treno per andare a Parigi? Cioè, per far contenta
Ryandimerda (o Easyjet) dovrei rinunciare alla mia attrezzatura video-
fotografica, oppure stivarla e chiedere un mutuo?
E poi vogliamo parlare di altre vessazioni? Vogliamo parlare del
pagamento con carte di credito (o alcune di esse?). Vogliamo parlare di
quante volte la pubblicità è stata quanto meno ingannevole?
A me non piacciono le vessazioni, non tollero le prepotenze e, nel mio
piccolo, cerco di combatterle.
Ma non stare a dar retta a quegl'imbecilli come Albus (e altri), o a
quel coglione di muddicadimeda che, unilateralmente, senza saperne un
cazzo, hanno deciso che io non voglio rispettare le regole.
E invece non è così, non è mai stato così e non c'è niente di personale
poichè, ripeto, proprio personalmente non ho mai avuto alcun problema nè
con Ryan, nè con Easyjet (però quando viaggiavo con Airfrance e Alitalia
era tutto un altro andare e anche adesso non è che le differenze
tariffarie, considerati i bagagli, siano poi abissali, eh).

Ciao ciao.


***L'unico problema l'ho avuto con Myair Bologna/CdG. Controllo il peso
della valigia da stivare a casa, al controllo del peso a Bologna
confermano il peso per cui tutto ok; poi a Parigi, nel ritorno, mi
chiedono 50 euro perchè il bagaglio eccederebbe nel peso. Eccede la
zoccola di tua sorella! Un'accesisssima discussione non è servita a un
emerito cavolo e non è servito nemmeno tentare di dargli la prova che in
valigia c'erano le stesse cose dell'andata: infatti gli ho detto
"apriamola e verifichiamo se ci sono oggetti provenienti e/o acquistati
a Parigi". La loro risposta è stata: "No, non importa aprirla, noi le
crediamo. A Bologna non sanno pesare..." Ma vaffanculo imbecille (e
imbecille gliel'ho proprio detto, eh, in francese).
Una volta a casa ho tentato, con un'associazione di consumatori di cui
sono socio, di intraprendere una qualche azione, ma proprio in quel
periodo iniziavano le operazioni di messa in fallimento (o come si dice)
di Myair e quindi addio a quei 50 euro, ma quello che brucia di più è la
vessazione, è l'ingiustizia, è la gratuita prevaricazione.
whiteghostss
2013-10-02 18:13:43 UTC
Permalink
CUT
Standing ovation!
Ghost Dog
2013-10-02 06:33:14 UTC
Permalink
Post by andread
Lo voglio quell'impiegato e lo assumo senza neanche fargli un colloquio.
Uno che in mezzo a centinaia di tweet ne becca uno semianonimo
senza alcun riferimento ad aeroporti o voli specifici e lui riesce nel
giro di pochi minuti ad identificare il mittente, individuare
l'aeroporto e il volo incriminato e passare l'informazione al
personale di terra il quale va dai passeggeri in coda e senza alcun
aiuto identifica a colpo sicuro il passeggero incriminato è roba che
neanche la NSA sarebbe in grado di fare.
A me sembra che se se qualcuno ha cercato facile pubblicitá, quel qualcuno non è Easyjet.
lsd
IMHO se il passeggero ha citato il numero del volo ed ha un nick anche
solo minimamente associabile al suo cognome è un attimo beccarlo.
Poi con 'sta storia dei retweet penso non sia molto improbabile che
nella lista di qualcuno ci fosse un dipendente easyjet o qualche suo
conoscente che l'ha ha fatto girare tra i diepndenti.
Fossi in easyjet mi incazzerei, piuttosto, alla scoperta che i miei
dipendenti cazzeggiano su Twitter mentre si sta imbarcando la gente e
hanno il volo in ritardo clamoroso.
GD
vittorio
2013-09-30 10:33:23 UTC
Permalink
Post by Ghost Dog
Secondo me si è trattato di qualche impiegato un po' troppo sceriffo.
Vorrei lo facessero a me uno scherzo simile una volta, penso che con un
buon avvocato viaggerei gratis a spese della compagnia per qualche anno!
sì,lavorando come sguattero nella cucina dell'aereo
Ghost Dog
2013-10-02 10:11:21 UTC
Permalink
Post by vittorio
Post by Ghost Dog
Secondo me si è trattato di qualche impiegato un po' troppo sceriffo.
Vorrei lo facessero a me uno scherzo simile una volta, penso che con un
buon avvocato viaggerei gratis a spese della compagnia per qualche anno!
sì,lavorando come sguattero nella cucina dell'aereo
Ci mancava il fenomeno di turno.
prego si accomodi, tanto 'sto topic è già bello e andato!
vittorio
2013-09-30 10:32:21 UTC
Permalink
<"via sarpi" <***@gmail.com> ha scritto nel messaggio news:e0f1325f-164e-48e9-8a34-***@googlegroups.com...
<Easyjet, passeggero critica il ritardo di un volo
<su Twitter e rischia di non essere imbarcato
<Mark Laiser e il tweet contro la compagnia: «Se non avessi detto che sono
un avvocato non mi avrebbero mai fatto imbarcare»


una balla di notizia,e questo mark è un coglione
ludwig
2013-10-02 14:29:35 UTC
Permalink
Post by via sarpi
Easyjet, passeggero critica il ritardo di un volo
su Twitter e rischia di non essere imbarcato
Mark Laiser e il tweet contro la compagnia: «Se non avessi detto che sono un
avvocato non mi avrebbero mai fatto imbarcare»
A parte che odora di bufala lontano un miglio, ma quanto stupidi bisogna essere
(in ogni caso)
per commentare qualsiasi boiata su twitter??

Per non parlare dell'uso che ne fatto (riportato poi su tutti i giornali on
line) Belen e varie prezzemoline
che pur di apparire postano le cagate più assurde tra cui anche le foto di
quando hanno appena trombato.

Io fb e twitter li abolirei x legge.

Bye, Ludwig.
Piernicola Comuniello
2013-10-02 15:52:22 UTC
Permalink
Post by ludwig
Io fb e twitter li abolirei x legge.
Semplicemente ignorarli è troppo poco secondo te?
ludwig
2013-10-03 11:15:25 UTC
Permalink
Post by ludwig
Io fb e twitter li abolirei x legge.
Semplicemente ignorarli è troppo poco secondo te?
SI, visto che poi le maggiori cavolate (per usare un termine poco volgare)
escono sempre e solo da li.
Abolirli porterebbe di fatto alla riduzione di sparate senza alcun senso
nei giornali e media di almeno il 30%


Bye, Ludwig.
ludwig
2013-10-03 11:18:53 UTC
Permalink
Post by ludwig
SI, visto che poi le maggiori cavolate (per usare un termine poco volgare)
escono sempre e solo da li.
Poi è di una tristezza unica sapere che tante persone l'unico contatto
con altre persone ce l'hanno solo li.
Vedere ragazzi che sono connessi a fb e twitter in birreria e invece di parlare
con gli amici davanti se ne sbattono altamente continuando a masturbare lo
smartphone, poi è veramente il massimo.

Nell'epoca delle trasmissioni e dei contatti globali sono sempre più soli.
Una tristezza infinita.

Bye, Ludwig.
[ b a z ]
2013-10-03 11:29:42 UTC
Permalink
Post by ludwig
Poi è di una tristezza unica sapere che tante persone l'unico contatto
con altre persone ce l'hanno solo li.
Vedere ragazzi che sono connessi a fb e twitter in birreria e invece di parlare
con gli amici davanti se ne sbattono altamente continuando a masturbare lo
smartphone, poi è veramente il massimo.
Nell'epoca delle trasmissioni e dei contatti globali sono sempre più soli.
Una tristezza infinita.
Bye, Ludwig.
spesso è così, ma noto che avete un approccio da "VECCHI", di quelli
che quando eravamo giovani noi ci dicevano "ma che ci fai con il
compiùtè! mica ci mangi!!" ;-)
--
[ b a z ]
"Scettico io? Ne dubito!"
" La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive di immaginazione"
- socio MSTC - Responsabile Gruppi Antanati Gomito/Piede
- Mister Vistracàonpetto
ludwig
2013-10-03 12:54:41 UTC
Permalink
Post by ludwig
Poi è di una tristezza unica sapere che tante persone l'unico contatto
con altre persone ce l'hanno solo li.
Vedere ragazzi che sono connessi a fb e twitter in birreria e invece di parlare
con gli amici davanti se ne sbattono altamente continuando a masturbare lo
smartphone, poi è veramente il massimo.
Nell'epoca delle trasmissioni e dei contatti globali sono sempre più soli.
Una tristezza infinita.
Bye, Ludwig.
spesso è così, ma noto che avete un approccio da "VECCHI", di quelli che quando
eravamo giovani noi ci dicevano "ma che ci fai con il compiùtè! mica ci
mangi!!" ;-)
Te lo dico avendo provato sia una generazione che l'altra....
Sono della generazione che ha visto e vissuto con manifestazioni studentesche
molto forti gli anni di piombo, l'assassinio di Moro ecc...

E in quegli anni si stava molto meglio. Quando ti trovavi al bar con gli amici
te la spassavi con loro e non masturbando smartphone e tablet.

Ma chi non lo ha mai fatto non lo può capire, me ne rendo conto...
Datemi del vecchio, lo accetto e non mi offendo, ma è veramente triste vivere
così.

Da soli già da giovani, di solito la solitudine si comincia a sentire da vecchi
quando
si resta magari vedovi e pian piano spariscono gli amici...
I giovani d'oggi la solitudine la sentono già appena hanno in mano il loro primo
cellulare.

Bye, Ludwig.
[ b a z ]
2013-10-03 13:05:12 UTC
Permalink
Post by ludwig
Post by ludwig
Poi è di una tristezza unica sapere che tante persone l'unico contatto
con altre persone ce l'hanno solo li.
Vedere ragazzi che sono connessi a fb e twitter in birreria e invece di parlare
con gli amici davanti se ne sbattono altamente continuando a masturbare lo
smartphone, poi è veramente il massimo.
Nell'epoca delle trasmissioni e dei contatti globali sono sempre più soli.
Una tristezza infinita.
Bye, Ludwig.
spesso è così, ma noto che avete un approccio da "VECCHI", di quelli che
quando eravamo giovani noi ci dicevano "ma che ci fai con il compiùtè! mica
ci mangi!!" ;-)
Te lo dico avendo provato sia una generazione che l'altra....
Sono della generazione che ha visto e vissuto con manifestazioni studentesche
molto forti gli anni di piombo, l'assassinio di Moro ecc...
E in quegli anni si stava molto meglio. Quando ti trovavi al bar con gli amici
te la spassavi con loro e non masturbando smartphone e tablet.
Ma chi non lo ha mai fatto non lo può capire, me ne rendo conto...
Datemi del vecchio, lo accetto e non mi offendo, ma è veramente triste vivere
così.
Da soli già da giovani, di solito la solitudine si comincia a sentire da
vecchi quando
si resta magari vedovi e pian piano spariscono gli amici...
I giovani d'oggi la solitudine la sentono già appena hanno in mano il loro
primo cellulare.
Bye, Ludwig.
guarda che io non è che sia sbarbatellO!
voglio dire che tutte le cose hanno il loro pro ed i loro contro, ma
mai è colpa del mezzo, ma di chi lo usa... IMHO ovviamente ;)
--
[ b a z ]
"Scettico io? Ne dubito!"
" La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive di immaginazione"
- socio MSTC - Responsabile Gruppi Antanati Gomito/Piede
- Mister Vistracàonpetto
don camillo
2013-10-03 15:52:19 UTC
Permalink
Post by [ b a z ]
guarda che io non è che sia sbarbatellO!
voglio dire che tutte le cose hanno il loro pro ed i loro contro, ma
mai è colpa del mezzo, ma di chi lo usa... IMHO ovviamente ;)
Ti consiglio di partecipare al Festival Internazionale dell'Ovvio: lo vinceresti
certamente tu.
Piernicola Comuniello
2013-10-06 21:05:53 UTC
Permalink
Post by [ b a z ]
mai è colpa del mezzo, ma di chi lo usa... IMHO ovviamente ;)
Non credi che si possa piegare la volontà delle persone, quindi?
Finrod
2013-10-03 14:37:15 UTC
Permalink
Post by ludwig
E in quegli anni si stava molto meglio. Quando ti trovavi al bar con gli amici
te la spassavi con loro e non masturbando smartphone e tablet.
mah... sparse per il quartiere dove abito ci sono parecchie lapidi di
gente gambizzata o ammazzata in quegli anni, forse forse che è meglio
masturbare tablet piuttosto che armi?

S
Piernicola Comuniello
2013-10-06 21:03:25 UTC
Permalink
Post by ludwig
Nell'epoca delle trasmissioni e dei contatti globali sono sempre più soli.
Veramente il problema di fb e tw è un po' più grande di questo.
Praticamente ormai ovunque tutti i siti commerciali pretendono che tu ti
connetta con loro usando fb o tw e addirittura ho sentito dire che
adesso il signor Facebook ti chiede la password della tua MAILBOX così
si può fare ancor meglio gli affari tuoi, immagino.
[ b a z ]
2013-10-03 11:28:36 UTC
Permalink
Post by ludwig
Abolirli porterebbe di fatto alla riduzione di sparate senza alcun senso
nei giornali e media di almeno il 30%
allora io abolirei anche la scrittura, così tagliamo la testa al toro!
--
[ b a z ]
"Scettico io? Ne dubito!"
" La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive di immaginazione"
- socio MSTC - Responsabile Gruppi Antanati Gomito/Piede
- Mister Vistracàonpetto
Finrod
2013-10-03 12:20:12 UTC
Permalink
Post by ludwig
Abolirli porterebbe di fatto alla riduzione di sparate senza alcun senso
nei giornali e media di almeno il 30%
sono anch'io per abolirli: così un sacco di gente tornerebbe sui
newsgroup, che a me piacciono di più, e dove si fanno solo discorsi
assennati e pacati :-D

S
ludwig
2013-10-03 12:49:57 UTC
Permalink
Post by ludwig
Abolirli porterebbe di fatto alla riduzione di sparate senza alcun senso
nei giornali e media di almeno il 30%
sono anch'io per abolirli: così un sacco di gente tornerebbe sui newsgroup, che
a me piacciono di più, e dove si fanno solo discorsi assennati e pacati :-D
La differenza è che nei ng entrano solo diretti interessati (a parte qualche
troll ma ci sta)
e tutto finisce dentro qui, su twitter e fb è tutto messo in piazza.

Addirittura vedi che Letta risponde ad Alfano via twitter....
Ma stiamo dando i numeri??

Bye, Ludwig.
[ b a z ]
2013-10-03 12:58:37 UTC
Permalink
Post by ludwig
La differenza è che nei ng entrano solo diretti interessati (a parte qualche
troll ma ci sta)
e tutto finisce dentro qui, su twitter e fb è tutto messo in piazza.
il problema di FB è la completa ignoranza del web da parte di tanti
iscritti.
--
[ b a z ]
"Scettico io? Ne dubito!"
" La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive di immaginazione"
- socio MSTC - Responsabile Gruppi Antanati Gomito/Piede
- Mister Vistracàonpetto
don camillo
2013-10-03 15:51:04 UTC
Permalink
Post by [ b a z ]
il problema di FB è la completa ignoranza del web da parte di tanti
iscritti.
Quello, basta leggere te, è un problema del mondo, non di fb.
Finrod
2013-10-03 14:33:15 UTC
Permalink
Post by ludwig
La differenza è che nei ng entrano solo diretti interessati (a parte
qualche troll ma ci sta)
e tutto finisce dentro qui, su twitter e fb è tutto messo in piazza.
ma no, è lo stesso, sono piazze dove entri solo se ti interessa... io ad
esempio su fb proprio non ci sono, e su twitter a parte che non posto
nulla seguo solo un numero limitatissimo di persone/giornali/enti perché
pubblicano cose che mi interessano.
Post by ludwig
Addirittura vedi che Letta risponde ad Alfano via twitter....
Ma stiamo dando i numeri??
se sei un follower di Letta e/o di Alfano probabilmente sì :-)

S
Piernicola Comuniello
2013-10-06 21:08:23 UTC
Permalink
Post by ludwig
e tutto finisce dentro qui, su twitter e fb è tutto messo in piazza.
Non è più vero, i newsgroup sono ricopiati ed archiviati da San Google e
una mezza dozzina di siti diversi e sono accessibili tramite una
qualsiasi ricerca sul Web,
Post by ludwig
Addirittura vedi che Letta risponde ad Alfano via twitter....
Ma stiamo dando i numeri??
Su questo sono d'accordo. Fosse almeno un server italiano ;-)

Ruggero
2013-10-03 14:15:19 UTC
Permalink
Post by ludwig
Post by ludwig
Abolirli porterebbe di fatto alla riduzione di sparate senza alcun senso
nei giornali e media di almeno il 30%
sono anch'io per abolirli: così un sacco di gente tornerebbe sui newsgroup,
che a me piacciono di più, e dove si fanno solo discorsi assennati e pacati
:-D
STRA-QUOTO!!
:-)
bei tempi quando c'era Pietrone.. adesso c'è AlbertOne..
ma non so se è la stessa cosa..
:-) ;-)
Post by ludwig
S
ciao, Ruggero
Finrod
2013-10-03 14:38:11 UTC
Permalink
Post by Ruggero
STRA-QUOTO!!
:-)
bei tempi quando c'era Pietrone.. adesso c'è AlbertOne..
ma non so se è la stessa cosa..
:-) ;-)
non ci sono più le stagioni di una volta, signora mia :-)

S
Albertuan au travail
2013-10-04 10:01:28 UTC
Permalink
Quello strano tipo di Ruggero dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato
Post by Ruggero
STRA-QUOTO!!
:-)
bei tempi quando c'era Pietrone..
Mi dispiace darti una delusione, ma lo trovi su FB :-D (sul serio eh?)
Post by Ruggero
adesso c'è AlbertOne..
ma non so se è la stessa cosa..
Infatti io sono moooolto meglio :-P

A1
--

http://nacinaci.altervista.org/
Non resisti all'insano desiderio di scrivermi in privato?
uelli59(at)gmail(punto)com
don camillo
2013-10-03 15:48:06 UTC
Permalink
Post by Finrod
sono anch'io per abolirli: così un sacco di gente tornerebbe sui
newsgroup, che a me piacciono di più, e dove si fanno solo discorsi
assennati e pacati :-D
ahahahhahahahahah
Finrod, mi stai un po' (amichevolmente, s'intende) sul cazzo, però sei forte
ahahahhahahaha
Finrod
2013-10-03 16:03:27 UTC
Permalink
Post by don camillo
ahahahhahahahahah
Finrod, mi stai un po' (amichevolmente, s'intende) sul cazzo, però sei forte
ahahahhahahaha
se è "amichevolmente" allora va bene :-P

S
don camillo
2013-10-02 16:11:58 UTC
Permalink
Post by ludwig
Io fb e twitter li abolirei x legge.
Questo lo straquoto.
Continua a leggere su narkive:
Loading...